domenica 26 maggio 2013

Buona Ragione N° 6

Sesta librosa puntata di Questo Gioco.
Le cartoline delle 20 Buone Ragioni per Regalare un Libro a un Bambino, edite dai Topi, mi stanno divertendo assai!
La Buona Ragione di oggi è...

per Divertirlo come ti sei Divertito TU

Questa cartolina è stata un sfida.
Penso che sia una motivazione ben condivisa e diffusa: si regalano libri per condividere qualcosa di sé, per far provare a un altro ciò che si è sperimentato, per emozionare e divertire come ci siamo emozionati e divertiti noi.
Giusto?

Ho pensato e ripensato ed escludendo i libri ricevuti da mamma e papà (che non fanno testo, dato l'amore genitoriale)... ho scoperto, con un certo disappunto, di non riuscire a ricordarne nessuno in particolare.
Ho ricevuto libri regalati perché richiesti, libri "regalati-pensati" ma mai letti dal destinatario (quindi escludo anche questi), libri regalati "a caso" per semplice "galateo" (potrei dire molte cose in proposito ma non lo farò), libri regalati anche per disattenzione.

Per risolvere questo dilemma e scrivere un post vivace... ho ribaltato la prospettiva.
Quanti libri ho regalato io per condividere un'emozione o un divertimento?
Risposta: tantissimi!
Se io ti regalo un libro è per dirti qualcosa, per riempirti quello spazietto ancora vuoto nell'anima, per divertirti come mi sono divertita io!

Ne elencherò solo alcuni:


... regalato a S. per dirgli che, come me, ha tanto da dire e può farlo con il suo modo speciale di fare.
 
 
 
 
... regalato ad A. perché respirasse e si sentisse libero come il vento.
 


... regalato a G. perché continui a sentirsi folle e creativa, come la conosco.



... regalato a S. per soffermarsi ogni giorno su piccole splendide meditazioni (che io amo nel profondo).

 
... regalato a R., S. e G. perché possano scoprire quanto sono immense.


   
 

... regalati a G. perché potesse crescere in compagnia di amiche speciali e coraggiose.



... regalato a S. perché mantenga vivo lo stupore bambino che si porta dentro.

Ce ne sarebbero mille altri...
Comunicare attraverso un libro è, per me, una cosa intima e speciale.
Avrei potuto scrivere questi pensieri su dei bei bigliettini augurali... ma penso che riceverli attraverso una storia li renda più grandi, più solidi e veri.
Con le parole e le immagini, questi messaggi sono arrivati a destinazione con lentezza e con "peso", lasciando un segno.

Alla fine di questo post, una vocina mi ha suggerito che qualcuno mi ha regalato qualcosa con l'intento di divertirmi, ma lo stavo dimenticando.
Rimedio subito.


... regalatemi da Paolo e Giovanna (sicuramente)... per Divertirmi!
(E lo sto facendo, grazie!)

Buone Letture!

 

2 commenti:

cristina ha detto...

ciao Ilaria, è stupendo questo tuo post...con questo viaggio tra i libri che hai regalato mi hai fatto sentire di nuovo leggera e colorata.
Tra questi libri ce ne sono alcuni che amo molto ( Momo, Alice nel Paese delle Meraviglie, Il giardino segreto...Donne che corrono coi lupi...)
Ma ce ne sono molti altri che mi incuriosiscono e che vorrei scoprire!
Grazie per questo regalo!

Ila ha detto...

Ciao Cri :)
Grazie a te del bel messaggio.
I libri citati sono libri che ho amato (e amo) davvero molto!
E li consiglio vivamente!

Un abbraccio :)
Ila