venerdì 20 novembre 2015

C'era una volta... Il picnic delle tartarughe

Ciao! Come state?

Ho pensato a lungo a come iniziare questo post, dato che manco da un bel po' di tempo.

Bliblila è un Blog-bambina, è luogo di incontro dove ascoltare assieme fiabe e racconti, uno spazio colorato in cui scambiarci consigli e libri da leggere...
Perciò, come farebbe un bambino... anche se son passati lunghi mesi senza vederci, vi accolgo con un semplice e spontaneo Ciao!
Vi va di giocare con me?

Dove eravamo rimasti... Ah sì!
Al fascicolo N°11 dei C'era una volta... e oggi capita proprio a fagiolo.
Sono giorni di febbre e, se ricordate, vi raccontai tempo addietro di come questi fascicoli ricchi di storie mi furono regalati in un periodo di influenza e di come sono diventati per Me la migliore Medicina!

Perfetto... guariamo assieme con un bel racconto?

Quello di oggi è uno dei miei preferiti in assoluto, così tanto amato che lo conosco a memoria e mi è capitato di raccontarlo, durante un lungo viaggio in auto, imitando quasi alla perfezione la voce narrante di Oreste Lionello.
Le illustrazioni sono di Lyn Cawley, di cui non trovo informazioni.

Accomodatevi, e ascoltiamo...




Ci ritroviamo presto con altri racconti!
Buone Letture!

2 commenti:

Anna Bernasconi ha detto...

Sarà la musica, sarà la voce (o la cadenza) di Oreste Lionello ma... mi ha subito fatto un effetto particolarmente inquietante e non l'ha perso per un secondo!

Ila ha detto...

:D è la lentezza delle tartarughe :P
Ciao cara!