venerdì 19 febbraio 2016

Il mondo curioso di Calpurnia

Coinvolgente e vivace ☼☼☼☼

 
Jaqueline Kelly – Salani, 2015, pp.270

Capodanno del 1900, campagna di Fentress, Texas.
Calpurnia Virginia Tate esprime due desideri: riuscire a vedere la neve e l'oceano.
Due avvenimenti piuttosto improbabili, ma... la mattina del 1° gennaio 1900, come per magia, il paesaggio che circonda la casa di Calpurnia (per gli amici Callie Vee) si rivela imbiancata da una candida neve!
L'evento straordinario apre il libro e le nuove avventure della simpaticissima e ostinata protagonista del precedente L'evoluzione di Calpurnia.

Sempre determinata a diventare una scienziata, Calpurnia passa le sue giornate a osservare la natura nei più piccoli aspetti, a prendere annotazioni sul suo taccuino nero e a seguire le stravaganti lezioni, ricche di curiosi esperimenti, col nonno.
Grazie a uno di questi, la costruzione di un barometro casalingo, imparerà a prevedere il meteo; e sarà grazie al suo acume e alla capacità di attenzione che, con il sostegno del nonno, cercherà di avvisare la città di Galveston dell'arrivo della tempesta più violenta mai vista finora.
Il loro avvertimento verrà ignorato e la cittadina marina distrutta dall'inondazione; da questo terribile accadimento però nasce qualcosa di positivo per la crescita di Callie.
L'incontro con una cugina da cui apprenderà l'arte della dattilografia e della compravendita e, soprattutto, l'amicizia con il Dott. Pritzker, veterinario, che sarà per lei il primo approdo al lavoro e alla possibilità di avvicinarsi sempre più al suo sogno: andare all'università a studiare veterinaria e scienze.

Fondamentali saranno anche le avventurose scoperte fatte con Travis, il fratello minore più dolce a cui Callie è legata, e che manifesta un amore incondizionato per gli animali più malmessi e selvatici che gli è dato incontrare. Tra armadilli, gazze e conigli arriveranno, tra separazioni dolorose e momenti di gioia, a incontrare e adottare Sciammy, un canyote.
Tra disastri naturali, litigi fraterni, incomprensioni famigliari, vivisezioni e piccoli successi scientifici, Calpurnia mostrerà ancora una volta la sua forza di carattere, il coraggio di combattere per la sua identità di piccola donna, la determinazione nell'affrontare situazioni difficili e, soprattutto, un tipo particolare di intelligenza: quella del cuore.


Il mondo curioso di Calpurnia è il degno seguito del primo libro di Jaqueline Kelly.
Con una scrittura piana e scorrevole, ci reimmergiamo subito nelle atmosfere calde della campagna texana e nella routine quotidiana della famiglia Tate.
Callie Vee è una protagonista ricca di carattere e al suo fianco sperimentiamo le più divertenti e incredibili avventure e scoperte naturali, assaporando e condividendo le emozioni che la coinvolgono.

Incrociamo gli sguardi dei numerosi personaggi che girano attorno alla vita di Calpurnia, ne scopriamo le psicologie, i pregi e le debolezze, rivivendo alcuni momenti storici e sociali al sorgere del Ventesimo secolo.
Il mondo curioso di Calpurnia è un romanzo ricco di colore e spessore, che consiglio vivamente a tutti. Callie Vee vi conquisterà!


Da leggere!

Target: +11

Un assaggio: "[...] Aveva imparato a proprie spese che non ci si poteva permettere di affezionarsi a creature destinate a finire in pentola. Anch'io avevo dato un nome ai tacchini, ma chiamandoli Piccolo, Medio, Grosso, un sistema di classificazione che non aveva niente di personale [...]" (p.160)

Nessun commento: